La tendinite (o tendinopatia) è un termine utilizzato per descrivere una sintomatologia dolorosa localizzata a livello di un tendine che determina impotenza funzionale.

Le tendinopatia sono comunemente associate ad attività sportive come ad esempio il gomito del tennista (tennis elbow) che coinvolge i tendini estensori del polso o il gomito del golfista per indicare il coinvolgimento dei tendini flessori del polso e delle dita [1].

Molto frequente è anche la tendinopatia della cuffia dei rotatori ossia di quei muscoli che determinano movimenti di rotazione della spalla e hanno un importante funzione di stabilizzazione attiva dell’articolazione gleno-omerale.
Il tendine maggiormente coinvolto della cuffia dei rotatori è sicuramente il sopraspinoso a causa della sua posizione anatomica sub-acromiale e della ridotta vascolarizzazione di alcune sue aree, ma estremamente frequenti sono anche la tenosinovite del capo lungo del bicipite e le borsiti sub-acromiali [2,3].
Gli sport maggiormente coinvolti nella genesi delle tendinopatia di spalla sono quelli con movimenti detti “over head “ come il tennis, la pallavolo e il baseball.
A livello dell’arto superiore anche l’inserzione del tricipite sul olecrano può andare incontro a tendinopatia soprattutto nei maschi che svolgono lavori con attività manuali pesanti e negli atleti di lancio del peso o del giavellotto.
Gli arti inferiori presentano tendinopatia da conflitto a carico dei tendini del muscolo psoas nelle danzatrici e dei muscoli pelvitrocanterici negli sport di corsa[4].
Nei calciatori è molto frequente la pubalgia ossia la sofferenza dei tendini adduttori che si inseriscono sulla branca pubica; tra le principali cause vengono indicate le dismetrie degli arti inferiori, problematiche lombosacrali, squilibrio muscolare e articolare a livello delle anche [5].
Nella regione del ginocchio risulta molto frequente il coinvolgimento del tendine rotuleo negli sport di salto come il volley ed il basket e negli sport di corsa con importanti fasi di stop e start (tennis, corsa, calcio); proprio per questo motivo viene chiamato anche “Jumpers knee”[6].
Gli stessi atleti coinvolti in attività di corsa e di salto possono andare facilmente incontro a patologie del tendine d’Achille soprattutto se associati ad altri fattori come l’età superiore ai trent’anni, dismetrie degli arti inferiori, pronazione dell’avampiede e riduzione della mobilità di caviglia [7].
Molto frequente negli sport di corsa risulta anche la tenosinovite del tibiale posteriore soprattutto se associata a pronazione dell’avampiede con valgismo del retropiede e la lassità legamentosa [8].
Possiamo quindi dire che la tendinite rappresenta spesso una patologia sport specifica e che risulta fondamentale la prevenzione attraverso una corretta gestione dei fattori estrinseci come ad esempio il riscaldamento, la gestione dei carichi di lavoro e l’utilizzo di attrezzature (es. scarpe) idonee.

 

Bibliografia

  1. Elbow tendinopathy: tennis elbow Nirschl, Robert P et al. Clinics in Sports Medicine , Volume 22 , Issue 4 , 813 – 836
  2. Luime JJ, Koes BW, Hendriksen IJ, et al. Prevalence and incidence of shoulder pain in the general population; a systematic review. Scand J Rheumatol 2004; 33(2): 73-81. Epub 2004/05/28.
  3. van der Windt DA, Thomas E, Pope DP, et al. Occupational risk factors for shoulder pain: a systematic review. Occupational and environmental medicine 2000 ; 57 (7 ): 433-442. Epub 2000/06/16
  4. Arévalo Galeano N, Santamaría Guinea N, Gredilla Molinero J, Grande Bárez M. Extra-articular hip impingement: a review of the literature. Radiologia. 2018 Mar- Apr;60(2):105-118. doi: 10.1016/j.rx.2017.09.005. Epub 2017 Oct 28. Review. English, Spanish. PubMed PMID: 29110905.
  5. Bisciotti GN, Auci A, Di Marzo F, Galli R, Pulici L, Carimati G, Quaglia A,Volpi P. Groin pain syndrome: an association of different pathologies and a case presentation. Muscles Ligaments Tendons J. 2015 Oct 20;5(3):214-22. doi:10.11138/mltj/2015.5.3.214. eCollection 2015 Jun Sep. PubMed PMID: 26605198;PubMed Central PMCID: PMC4617224.
  6. Ferretti A, Puddu G, Mariani PP, Neri M: The natural history of jumper’s knee. Patellar or quadriceps tendonitis. Int Orthop 1985, 8:239-242.
  7. Van Dijk CN, van Sterkenburg MN, Wiegerinck JI, Karlsson J, Maffulli N.Terminology for Achilles tendon related disorders. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2011 May;19(5):835-41. doi: 10.1007/s00167-010-1374-z. Epub 2011 Jan 11. PubMed PMID: 21222102; PubMed Central PMCID: PMC3076576.
  8. Mousavi SH, Hijmans JM, Rajabi R, Diercks R, Zwerver J, van der Worp H. Kinematic risk factors for lower limb tendinopathy in distance runners: A systematic review and meta-analysis. Gait Posture. 2019 Jan 11;69:13-24. doi: 10.1016/j.gaitpost.2019.01.011. [Epub ahead of print] Review. PubMed PMID:30658311.

Contatti

11 + 1 =